LE 8 PRINCIPALI TENDENZE DEI PAGAMENTI DIGITALI PER IL 2020

Economia, denaro e il modo in cui effettuiamo i pagamenti hanno subito diversi cambiamenti dal tempo dell’età della pietra. In un certo senso tutti questi sono indicatori chiave del nostro progresso come specie. I metodi primitivi indicavano il nostro modo di vivere primitivo. Allo stesso modo, gli attuali metodi di pagamento basati su tecnologie all’avanguardia vantano i nostri risultati tecnologici di oggi.

La digitalizzazione dei pagamenti ha rappresentato un enorme passo in avanti verso l’obiettivo di ottenere un metodo di pagamento semplice, conveniente, rapido e sicuro. Probabilmente, abbiamo raggiunto tutto questo. I metodi di pagamento digitale hanno visto enormi sviluppi nell’arco di 4-5 anni e stiamo per vedere ancora più cambiamenti nel prossimo futuro.

In questi periodi, è davvero emozionante vedere cosa ci riserva il 2020. In questo articolo, esamineremo attentamente tutte quelle tendenze di pagamento digitali che lo renderanno grande nel 2020.

Autenticazione biometrica

L’autenticazione biometrica è una tendenza che vedrai emergere rapidamente nel 2020. L’autenticazione biometrica è un metodo di verifica che coinvolge le caratteristiche biologiche e strutturali di una persona. Questi metodi di verifica includono scanner di impronte digitali, riconoscimento facciale, riconoscimento dell’iride, analisi del battito cardiaco e mappatura delle vene.

Con l’aumento dei problemi di furto di identità e frodi, l’autenticazione biometrica può diventare un’opzione affidabile e sicura per tutti i pagamenti digitali che avvengono nel 2020. Anche le statistiche suggeriscono la stessa cosa. Secondo i dati del settore, entro il 2021 ci saranno oltre 18 miliardi di transazioni biometriche ogni anno.

L’autenticazione biometrica è un metodo di pagamento unico e importante in quanto incorpora e fornisce accuratezza, efficienza e sicurezza in un unico pacchetto. L’autenticazione biometrica è un metodo altamente sicuro poiché comporta le caratteristiche uniche di un individuo. Questo fattore aiuta anche a costruire la fedeltà e la fiducia dei clienti .

Gen Z: la generazione di esperti di tecnologia

Prima di procedere, capiamo cos’è la generazione Z. Il termine “Generazione Z” o “Gen Z” viene utilizzato per le persone nate tra gli anni 1999-2012. In parole semplici, tutti coloro che hanno un’età compresa tra 7 e 20 anni sono la Gen Z, che è anche la generazione del mondo digitale.

La generazione Z sta per superare la popolazione totale dei millenni entro l’anno 2020. Questo spostamento della popolazione avrà un enorme significato. È perché, questo spostamento indica che la maggior parte della popolazione mondiale entro il 2020 sarà una generazione esperta di tecnologia o esposta alla tecnologia.

Questa è la generazione che dipenderà maggiormente dalle tecnologie e dai servizi all’avanguardia, automatizzati, più rapidi ed efficienti. Di conseguenza, la domanda di sistemi di pagamento digitali vedrà una rapida crescita nel prossimo anno.

Dalle carte ai codici

All’inizio, i conti bancari erano semplicemente riconosciuti da combinazioni casuali di cifre uniche presenti sulla carta. Tuttavia, la tecnologia EMV (Europay, Mastercard, Visa) ha gradualmente acquisito e introdotto ai clienti un meccanismo di pagamento più informatizzato e sicuro.

La tecnologia EMV è nota per l’utilizzo di codici che variano ogni volta che si verifica una transazione. Questo uso di codici temporanei migliora la sicurezza dei conti bancari a passi da gigante. Questo esempio ci mostra come i codici possono modellare il modo in cui gestiamo i sistemi di conti bancari.

Inoltre, il futuro delle carte di plastica è destinato ad essere oscurato da servizi di pagamento all’avanguardia che offrono metodi più convenienti e senza soluzione di continuità per il trasferimento e il deposito di denaro.

Aumento della domanda di punti vendita mobili

Il punto di vendita mobile (mPOS) è una tecnologia rivoluzionaria in quanto libera tutti i commercianti dalle loro posizioni di mattoni e malta e dai pagamenti in negozio. Li libera di recarsi in vari luoghi come concerti, fiere, camion di cibo e molti altri dove possono accettare senza soluzione di continuità pagamenti dai loro clienti.

Non solo, la tecnologia mPOS fa anche un’enorme differenza nel processo di pagamento di un negozio rendendolo più snello e flessibile sostituendo le aree di cassa centrali con personale di vendita dotato di dispositivi mPOS.

mPOS sta sicuramente andando alla tendenza della tecnologia di pagamento digitale e le statistiche suggeriscono lo stesso. Secondo Business Insider, entro il 2021 saranno operativi circa 27,7 milioni di dispositivi mPOS. Questo numero è enorme rispetto ai 3,2 milioni dell’anno 2014.

Pagamenti intelligenti degli altoparlanti

Gli assistenti domestici o gli altoparlanti intelligenti consentono ai suoi utenti di impartire comandi vocali a un altoparlante e ricevere una risposta vocale in cambio. L’utente può dare comandi vocali per varie cose come ottenere aggiornamenti meteo, aggiornamento del traffico, ordinare da Zomato o prenotare un taxi da Uber.

Molti giganti hanno investito nella produzione di altoparlanti intelligenti. Amazon è stato il primo a presentare il suo primo oratore intelligente nel 2014. Google Home e Apple si sono uniti ad Amazon rispettivamente nel 2016 e nel 2017.

Gli altoparlanti che si sono evoluti dagli assistenti intelligenti erano di natura primitiva in quanto limitati ai soli dispositivi telefonici. Tuttavia, con la crescita dell’automazione domestica, anche gli altoparlanti intelligenti hanno iniziato a diventare mainstream.

Secondo Statista , il 35% degli utenti utilizza altoparlanti intelligenti per acquistare prodotti come assistenza domiciliare, generi alimentari e abbigliamento.

È interessante notare che circa il 28% delle persone ha utilizzato altoparlanti intelligenti per inviare denaro o effettuare pagamenti diretti. Questa non è una porzione enorme in quanto un numero minore di persone sceglie di effettuare pagamenti tramite altoparlanti intelligenti per motivi di sicurezza.

Questa preoccupazione per la sicurezza è diffusa in quanto un comunicato stampa di TNS ha rilevato che circa il 74% degli utenti ha problemi di sicurezza per effettuare pagamenti tramite gli assistenti vocali. Inoltre, hanno anche affermato che potrebbero interrompere i pagamenti a causa di questa preoccupazione.

Anche dopo questo, il futuro degli altoparlanti intelligenti sembra promettente mentre grandi nomi come Amazon, Google e Apple stanno investendo per costruire i loro altoparlanti intelligenti avanzati.

Inoltre, le statistiche indicano anche un futuro brillante per i pagamenti degli altoparlanti intelligenti. La BI ha stimato che l’utilizzo di smart speaker crescerà rapidamente da 18,4 milioni di utenti nel 2017 a ben 77,9 milioni di utenti entro il 2022.

Massima sicurezza grazie a AI e Machine Learning

La sicurezza è l’elemento più cruciale quando si tratta di pagamento. Le persone preferiranno sempre utilizzare un metodo di pagamento con un’elevata sicurezza. Questo è il motivo per cui le tecnologie di pagamento non saranno in grado di andare avanti senza sviluppare una sicurezza di alto livello.

Le banche ricevono ogni giorno molti dettagli dei clienti e dati di pagamento. E per rilevare tutte le possibili minacce in pochi secondi, le banche stanno ora aiutando l’apprendimento automatico.

L’apprendimento automatico è il primo passo che devi completare per raggiungere l’intelligenza artificiale. Le banche alimentano continuamente il loro software con transazioni diverse e nuove. Il software accetta una serie di transazioni limitate e impara a rilevare le transazioni fraudolente in tempo reale. Man mano che il software riceve sempre più transazioni, continua a migliorare nell’identificazione delle transazioni fraudolente.

Il miglior esempio di ciò è quando ricevi un messaggio dalla tua banca che ti chiede se la transazione è stata effettuata da te o fraudolenta. Questo messaggio di avvertimento aiuta l’utente e la banca a prevenire un grave incidente. Nessun essere umano ti manda questi messaggi. Un software di apprendimento automatico è quello che ti invia tutti questi testi

Pagamenti senza contatto

I pagamenti senza contatto sono un altro metodo di pagamento che vedrai crescere rapidamente nel 2020. Come suggerisce il nome, il pagamento senza contatto consente ai clienti di agitare semplicemente il proprio smartphone sul lettore. Questo metodo di sventolio è molto più veloce e più conveniente dell’inserimento di una carta.

I pagamenti senza contatto sono anche più veloci e più sicuri della tecnologia PIN in quanto trasferisce istantaneamente i dati crittografati al dispositivo del punto vendita.

Molte aziende come Samsung, Apple e Google hanno già il loro sistema di pagamento contactless Samsung Pay, Apple Pay e Google Pay rispettivamente. Per effettuare pagamenti, tutto ciò che un cliente deve fare è semplicemente scaricare l’app, aggiungere la carta inserendo i dettagli della carta e quindi agitare il telefono su qualsiasi lettore.

I pagamenti senza contatto sono possibili con la tecnologia NFC (near-field communication). Questo è il motivo per cui sono anche definiti pagamenti NFC.

I pagamenti NFC sono utilizzati in molti paesi. Ad esempio, in Cina è utilizzato come modalità di pagamento nel trasporto pubblico. Allo stesso modo, a Londra i pagamenti NFC vengono utilizzati nelle stazioni degli autobus e della metropolitana. In Giappone questa tecnologia viene utilizzata per fornire informazioni sulle carte d’identità.

La finanza britannica rappresenta un gruppo di istituti finanziari e banche e ha previsto che entro il 2027 circa il 36% dei pagamenti totali sarà effettuato tramite carte contactless alimentate a NFC.

Dominanza dei portafogli mobili

Secondo un rapporto di RetailDive , circa 2,1 miliardi di clienti utilizzano i portafogli mobili nel 2019. E questo numero è destinato ad aumentare nel 2020.

Una soluzione di portafoglio mobile non è altro che un’applicazione mobile che cerca di imitare un vero portafoglio fisico. Con l’aiuto di un portafoglio mobile, puoi inviare denaro ad altri utenti, ricevere denaro da altri utenti e archiviare denaro all’interno del portafoglio. Non solo, con l’aiuto di un portafoglio mobile, un utente può anche pagare bollette , acquistare biglietti, ottenere premi e molti altri.

Le grandi aziende come Apple, Google e Samsung hanno i loro portafogli mobili. Tuttavia, tutti quei portafogli sono specifici per marchio e azienda. Nei prossimi anni, più aziende proveranno a creare il proprio portafoglio specifico per il marchio.

Le aziende possono facilmente valutare l’utilizzo del cliente con l’aiuto di un portafoglio mobile. Esistono diversi giocatori coinvolti in un portafoglio mobile. Ad esempio, un portafoglio mobile è sviluppato da una società, diciamo Google. Quindi le carte fedeltà e le carte di credito vengono create da un’altra società. Ci sono anche molti commercianti che utilizzano lo stesso portafoglio Google.

In parole semplici, un portafoglio mobile è composto da vari componenti che lavorano insieme per rendere i servizi di pagamento facili, rapidi e senza contanti .

Conclusione

I pagamenti digitali sono futuri. Nei prossimi anni vedremo i metodi di pagamento passare da contanti fisici a metodi di pagamento digitali. Prima che la transizione si concluda, molte nuove tendenze appariranno e scompariranno. Queste tendenze svolgeranno un ruolo fondamentale nella definizione dei nostri futuri metodi di pagamento. Molte delle tendenze citate svolgeranno anche un ruolo importante in tale processo. Ma solo il tempo dirà come andrà tutto.

Fonte: Digipay